Cosa si potrebbe scrivere… su un foglio bianco?

   

Inizierei con …

 

 

 

 

Sembra facile …

ma … in che senso scrivere… su un foglio?

È proprio qui … davanti a me e mi chiedo….

 

significa forse

descriverne l’aspetto

 

un rettangolo di carta

di colore bianco

con i bordi taglienti

di spessore sottile

e liscio al tatto …

 

o invece

citare la sostanza di cui è composto

 

la carta …

sottili strati di fibre di cellulosa pressata …

amalgamati a collanti e coloranti

 

oppure

ricordarne i molteplici usi

imballare oggetti …

dipingere visioni…

disegnare forme…

scrivere…mettere parole in bell’ordine

dando loro un significato

 più o meno compiuto…

 

che il senso sia … questo?

 

 

 

 

 

 

Scrivere qualcosa su questo foglio

magari su un argomento interessante

di sicuro impatto

che possa piacere a molti

che sia … coinvolgente

qualcosa in cui tutti

 si possano immedesimare…

riconoscere

 

In quanti modi si può interpretare una frase

se non ha il colore dell’emozione…

la luminosità della chiarezza…

il contrasto del sentimento

 

scrivere su un foglio bianco….

comunicare e dare forma a sensazioni

che sia anche questo il senso?

 

Ora forse è meglio che inizi … qualcosa

mi verrà in mente….

 

Inizierei con…

 

  

 

 

 

 

 

Perché ho come la sensazione di…

aver sciupato questo foglio?

 

sarà forse per colpa della mia tristezza…

della malinconia…

 

volevo incidere qui qualcosa di dolce e poetico…

invece

sono riuscita solo a descrivere te…

peccato!

 

 

 

 

 

Cosa si potrebbe scrivere… su un foglio bianco?ultima modifica: 2009-09-25T13:44:00+00:00da bricciole
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Cosa si potrebbe scrivere… su un foglio bianco?

  1. Ci sono momenti della nostra vita
    in cui ci troviamo in un labirinto
    camminiamo camminiamo
    e non troviamo altro che muri
    ed ancora muri davanti a noi
    ci sembra di stare là dentro da così tanto tempo
    ci sentiamo disperati
    senza via di uscita
    ad un tratto vediamo la luce
    è l’uscita
    ci voltiamo indietro
    e non ci ricordiamo più che eravamo dentro quel labirinto.
    E’ vero dopo la tempesta la quiete.
    C’è sempre un arcobaleno per ciascuno di noi
    prima…o… poi

Lascia un commento