Perchè lottare…

 

 

 

 

 

 

L’allineamento perfetto,

la bilancia in equilibrio

la piena consapevolezza dell’essere vivi,

che non si spiega e non si descrive

ma semplicemente si vive.

 

 

 

 

 

 

La fontana alla fine di una corsa

lo stipendio a fine mese,

che cancella le attese.

 

La risposta alla domanda

che da anni ti tormenta

arriva d’improvviso e quasi ti sgomenta.

 

Il limite tra ciò che vivi e ciò che si realizza

è nascosto dietro un forse,

dietro tutta l’incertezza.

 

Custodisci i tuoi pensieri

in una teca di vetro

come la reliquia di un santo

che veneri ogni tanto

 

 

 

 

  

   

 

 Con dolore e sacrificio

coltivi il tuo mistero

dando in pasto la tua vita

e ciò che ne è più vero.

 

Rinneghi il presente e lo scavalchi

il tuo passo pesante scava solchi.

 

Nei desideri sei come gli altri

ma continui a non voltarti

dritto per la strada che non sa dove condurti.

 

Perché tu sei il pilota che non sa scegliere

e spegne i fari

preferisce ora il destino …

e smettere di…

LOTTARE…

 

 

 

 

 

 

By Marycla

 

 

 

 

 

 

 

Spero di aver colto con le immagini

trovate sul web

il senso

di queste parole

regalatemi da una nuova amica

e la ringrazio per la splendida interpretazione

di questa canzone.

 

B.

 

 

 

Perchè lottare…ultima modifica: 2009-11-12T19:21:05+00:00da bricciole
Reposta per primo quest’articolo

14 pensieri su “Perchè lottare…

  1. Lottare sempre e comunque
    Per non permettere agli altri di poterti annientare
    per fargli capire
    anche se è dura
    che fare del male agli altri
    è solo ed esclusivamente
    debolezza
    Per la vita stessa
    per svegliarsi
    e poter vedere ancora una volta
    i raggi del sole
    per la salute fisica e mentale
    per stare ancora con le persone che amiamo
    e poter fare ancora le cose che abbiamo sempre amato
    e realizzare i sogni che
    abbiamo sempre sognato.
    Per tirare avanti il nostro amore per i figli
    Lottare perchè un domani possano vivere meglio
    lottare perchè abbiano quelle cose che non abbiamo potuto avere noi
    quella libertà di pensiero che oggi sembra attutirsi sempre più
    lottare per non sentirsi mai
    dei perdenti
    ………………………………………………….
    un saluto da

    (`’•.¸(`’•.¸*♥*¸.•’´)¸.•’´)
    ´¨`♥ Fata Silente♥´¨`
    (¸.•’´(¸.•’´*♥*`’•.¸)`’•.¸)

  2. Belle parole e belle immagini, davvero. Spesso il limite al raggiungimento della nostra felicità siamo noi stessi, che con mille paranoie ci ostacoliamo in tutto e per tutto. Ti auguro di vivere la tua vita in maniera consapevole, consapevole del “qui ed ora”.
    Complimenti per il blog,

    fireinmyhands

  3. Buongiorno Bri, sono giorni che entro nella tua casetta apro la porta rileggo queste parole ed esco in silenzio … non perchè non abbia nulla da dire anzi … colgo l’esssenza e la profondità di queste parole le faccio mie per essere spunto di riflessione ma a volte quando certi messaggi mi toccano nel mio profondo mi chiudo in silenzio perchè diventano un pensiero che mi accompagna nel corso del giorno …
    c’è una frase tra queste righe che mi ha toccata:
    “Il limite tra ciò che vivi e ciò che si realizza, è nascosto dietro un forse,
    dietro tutta l’incertezza” ed è ciò che che anch’io proprio in questi giorni ho sentito l’esigenza di esprimere qui a voi !!
    Vorrei trovare la forza di superare il limite per non avere solo incertezze ma concretezza per il presente e il futuro … ma tutto a volte sembra così impossibile !!!
    Un abbraccio Bri … Buona giornata Lau

Lascia un commento